Translate

giovedì 4 ottobre 2012

Cornish Pasties

Ecco un piatto tipicamente inglese l'ho mangiato in Cornovaglia e subito ho provato a farlo a casa, il risultato nonostante la "rapa mancante" è stato eccezionale, simile,  molto simile all'originale...
La tradizione dice che è un piatto creato per i minatori, che cosi potevano tenere il "pasty" nel bordo  della sfoglia e mangiare il resto senza toccarlo . 
Ve li consiglio sono buonissimi

per la sfoglia:

400g di farina
100g di burro freddo di frigo e tagliato a cubetti
100g di strutto freddo di frigo a cubetti
latte o un uovo sbatutto per spennellare la sfoglia prima di infornare
(ho usato la brisè già pronta)

per il ripieno:

1 patata  grande bollita e tagliata a dadini 
150g di rapa svedese tagliata a dadini (io non l'ho trovata e non l'ho messa)
450g di carne di manzo tagliata a dadini 
1 cipolla trittata finemente
pepe e sale

Mettere la farina in una ciottola e salare.Poi aggiungere il burro e lo strutto e sfregare con i polpastrelli delle dita fino a formare uno sfarinato grumoso. Aggiungere 6 o 7 cucchiai di acqua fredda e mischiare bene gli ingredienti. Mettere un po di farina nel piano di lavoro e impastare bene la sfoglia con le mani velocemente.
Avvolgerla nella pellicola trasparente e metterla in frigo per almeno 30 minuti.
Dividera la sfoglia in 4 pezzi uguali, stendere ogni parte con il mattarello nel piano di lavoro leggermente infarinato. Dargli forma circolare.
Prepariamo il pieno affettando la cipolla, facciamo rosolare in padella con un goccio di olio, aggiungiamo la carne tagliata a dadini e lasciamo cuocere, aggiungendo un pò di acqua per non far asciugare troppo, poi le patate giusto qualche minuto per far insaporire tutto, sale e pepe.
Adesso con questo composto lasciato un pò freddare, farciamo la sfoglia che abbiamo steso e chiudiamo a mezzaluna, spennelliamo con un tuorlo ed inforniamo a 180°C per 20/25 minuti comunque finchè la sfoglia non risulta bella dorata.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...