Translate

giovedì 1 novembre 2012

Filetto alla Wellington

Cercate un secondo piatto raffinato da portare in tavola per il pranzo di Natale? Questo fa al caso vostro, il filetto alla Wellington di Gordon Ramsay.

1 rotolo di pasta sfoglia
1 kg. di filetto di manzo
700 gr di funghi Champignon
150 gr di pancetta arrotolata
1 uovo
Olio extra vergine di oliva
Senape 
Sale
Pepe


Scaldare l'olio e fare rosolare il filetto da entrambe le parti a fiamma alta.
Salare, pepare e cuocere per 15 minuti circa.
Levate il filetto dal fuoco, avvolgete in carta stagnola e fate raffreddare.
Nel frattempo cuocere i funghi in trito leggero di aglio e timo, per 10 minuti, frullateli riducendoli in purè.
Quando il filetto sarà freddo, asciugatelo con carta da cucina e spalmatelo con la senape, coprire con il purè di funghi, facendolo aderire su tutti i lati, poi avvolgetelo con le fette di pancetta, stendete la pasta sfoglia e posatevi il filetto così rivestito.
Spennellate i bordi con l'uovo battuto e richiudete la pasta formando un pacchetto, praticare delle incisioni sulla pasta senza affondare troppo, spennellate tutta la superficie con un pò di uovo e spargeteci il sale grosso  .
Mettere sulla placca del forno rivestita di carta forno e cuocere a 200 per 10 min., poi abbassate a 170 per 25 minuti.
Una volta cotto lasciate riposare per qualche minuto, poi tagliare delicatamente a fette di 1 cm. con coltello a lama seghettata.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...