Translate

giovedì 24 ottobre 2013

Crostata con frolla alle mandorle

Una deliziosa e friabile pasta alle mandorle, uno strato generoso di confettura di visciole, buonissima, poco dolce anzi veramente asprina e gli amaretti prima di chiudere con il crumble, croccantissimo, creano questo dolce veramente semplice da preparare, ma un successo garantito, ci sarà un motivo se una ricetta diventa poi un classico?
Questa è un grande classico ormai a casa nostra, che ha sostituito la classica crostata alla marmellata

Per la frolla alle mandorle:
100 gr di zucchero
125 gr di burro
90 gr di farina di mandorle
2 tuorli
½ bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
210 gr di farina 00
Per la farcitura
400 gr di confettura di visciole
20 amaretti
Liquore all'amaretto q.b.

Mettiamo a montare nella planetaria il burro con lo zucchero, il sale,  la farina di mandorle , aggiungiamo i tuorli, uniamo la farina 00 setacciata con il lievito al composto e continuiamo ad impastare.
Compattiamo con le mani e lasciamo in frigo per almeno un’ora.
Stendiamo  poco più della metà di impasto col matterello, rivestiamo una teglia da 24 cm e la foderiamo con la frolla, mettiamo la confettura di visciole, ricopriamo con gli amaretti imbevuti leggermente nel liquore e ricopriamo tutta la crostata.

Ci aiutiamo con un po’ di farina e dall'impasto restante ricaviamo delle grosse briciole con cui ricopriremo la nostra crostata.

Inforniamo in forno già caldo a 180°C per circa 20 minuti


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...