Translate

lunedì 9 dicembre 2013

Anicini

I biscotti che ricordano Natale, a casa nostra sono da sempre una presenza fissa, la ricetta è tramandata da generazioni, erano i biscotti che preparava nostra nonna materna, con quell'odore inconfondibile di anice, da sgranocchiare durante le festività...la ricetta è davvero semplice, provatela

1 tazza da latte di nocciole tostate
1 tazza da latte di zucchero
1 tazza da latte di farina
1 bicchierino da caffè di Sambuca Pallini

Prendiamo una ciotola e mettiamo all'interno la farina, lo zucchero e le nocciole tostate, iniziamo ad aggiungere la Sambuca pian piano, finché riusciremo ad incorporare tutti gli ingredienti, se fosse necessario non abbiate paura ad aggiungere altra Sambuca.
Foderiamo con la carta forno una teglia e prelevando dei pizzichi di impasto formiamo i biscotti con le mani, devono sembrare delle polpette poco regolari, inforniamo 180°C per circa 10 minuti, i biscotti devono rimanere bianchi, fuori dal forno ancora caldi con le mani li rimettiamo in forma.
Una volta raffreddati diventeranno belli duri.
Li conserviamo in una scatola di latta per settimane.






LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...