Translate

sabato 7 dicembre 2013

Ricciarelli a modo mio

Oggi abbiamo provato i biscotti del Natale per Tradizione, i Ricciarelli, buonissimi e questi preparati da noi ci hanno regalato belle soddisfazioni, provate la nostra ricetta...


300 gr di farina di mandorle
250 gr di zucchero semolato
45 gr di scorze di arancia candite
70 gr di Farina
100 gr di zucchero a velo
30 gr di liquore all'amaretto
1 albume
1 bustina di cremor tartaro


Nel frullatore frulliamo le scorze di arancia con 125 gr di zucchero e 35 gr di farina
In un pentolino prepariamo uno sciroppo con 125 gr di zucchero e 70 gr di acqua facendolo bollire per qualche minuto finché lo zucchero sarà completamente sciolto, lo facciamo raffreddare e uniamo 30 gr di liquore all'amaretto. Mettiamo in una ciotola la farina di mandorle, ci uniamo il composto frullato di arance candite e incorporiamo pian piano lo sciroppo. Mescoliamo fino a ottenere un impasto morbido. Copriamo e lasciamo riposare in frigo per circa 30 minuti.
Montiamo e a neve l'albume con 40 gr di zucchero a velo, 35 gr di farina e il cremor tartaro. Uniamo adesso i due impasti, lavoriamo fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Ci aiutiamo con un pò di farina e formiamo i biscotti cercando di dare la classica forma.
Li mettiamo sulla teglia del forno ricoperta di carta distanziati tra loro e lasciamo cuocere per circa 15 minuti, finché saranno leggermente dorati.
Prima di servire cospargiamo con lo zucchero a velo rimasto.



LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...