Translate

martedì 13 maggio 2014

Involtini Primavera


Il classico antipasto della cucina cinese, possiamo prepararlo anche in casa, ecco come fare:

Per la pasta:
1 tazza di farina 
1 tazza di acqua
1 pizzico di sale
1 filo di olio

Per il ripieno:
1 piccolo cavolo cappuccio
1 porro
3 carote
Sale
Olio extra vergine di oliva

Per la salsa agrodolce:
1 tazzina di aceto di vino bianco
1 tazzina di zucchero di canna 
1 tazzina di ketchup
1 tazzina di acqua
2 cucchiaini di salsa di soia
2 cucchiaini di salsa Worchester


Prepariamo la salsa agrodolce mettendo in un pentolino l'aceto e lo zucchero, portiamo ad ebollizione, continuiamo a mescolare finché lo zucchero non sarà perfettamente sciolto, uniamo gli altri ingredienti e continuiamo la cottura per circa 5 minuti.

Prepariamo la pasta mescolando la farina con l'acqua ed il sale fino ad ottenere un impasto omogeneo e fluido.
Scaldiamo una padella antiaderente, ungiamo il fondo con un filo di olio e togliamo l'eccesso con un tovagliolo di carta, versiamo un mestolino di pastella, come per una crepe sottile e cuociamo per qualche minuto da ogni lato.
Procediamo cosi fino a finire la pastella.


Prepariamo il ripieno, mettiamo in padella un goccio di olio, e aggiungiamo il porro tagliato sottile, facciamo prima rosolare, uniamo un goccio di acqua e facciamo stufare per qualche minuto, saliamo e aggiungiamo il cavolo e la carota tagliati a striscioline sottili.
Lasciamo raffreddare.

Prendiamo i dischi di pasta,
mettiamo al centro una cucchiaiata di impasto e ripieghiamo i bordi laterali verso l'interno,
e poi arrotoliamo con cura, aiutandoci a sigillare bene con un po di acqua.


Friggiamo gli involtini in olio ben caldo, vanno serviti caldi e ben croccanti.

Accompagnateli con la salsa agrodolce.





LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...