Translate

martedì 20 gennaio 2015

Polpo alla Luciana

Il polpo alla Luciana è un piatto tipico della gastronomia campana, deve il suo nome dagli abitanti di Santa Lucia, un piccolo borgo di marinai, che preparavano il polpo in maniera molto semplice.
Grazie a questo tipo di cottura il polpo risulta tenerissimo, inoltre grazie alle olive ai capperi e ai pomodorini, risulta un piatto davvero gustoso.



3 piccoli polpi (500 Gr)
500 gr di pomodorini ciliegini
2 spicchi di aglio
1/2 bicchiere di vino bianco secco
2 cucchiai di olive nere
1 cucchiaio di capperi sotto sale
Prezzemolo tritato
Sale
Peperoncino

Prendiamo i capperi, li laviamo per bene per togliere il sale, e li mettiamo in una ciotolina con dell'acqua.
Puliamo i polpi, togliendo l'occhio e li laviamo sotto l'acqua per togliere l'eventuale sabbia.
Laviamo anche i pomodorini.
In un tegame, se lo avete di coccio sarebbe l'ideale, mettete a scaldare l'olio con gli spicchi di aglio, appena saranno dorati li togliamo e uniamo i polpi, facciamo rosolare per qualche minuto, sfumiamo con il vino bianco, copriamo il tegame e lasciamo cuocere per circa 30 minuti.
Tagliamo a metà i pomodorini, togliamo i capperi dall'acqua e li strizziamo e li uniamo ai polpi in cottura, uniamo le olive, e un pizzico di peperoncino.
Aggiustiamo di sale copriamo e continuiamo la cottura a fuoco basso per circa 30 minuti.
Alla fine, aggiungiamo al nostro piatto una generosa manciata di prezzemolo tritato.
Serviamo accompagnato con delle fette di pane tostate.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...