Translate

mercoledì 18 marzo 2015

Pesto fatto in casa

Il basilico inizia a trovarsi e lo usiamo un po ovunque, nell'insalata, sui  pomodori, 
ho scoperto di adorarlo con le zucchine in padella, però il pesto ha sempre il suo perché, 
oggi l'ho preparato con la ricetta di casa mia...



40 gr di pinoli tostati leggermente
50 gr di foglie di basilico
1 spicchio di aglio
50 gr di pecorino romano
1 pizzico di sale
Olio extra vergine di oliva q.b.


Laviamo le foglie di basilico, e le mettiamo ad asciugare.
Intanto prendiamo l’aglio e togliamo il germoglio, lo mettiamo nel mixer con i pinoli e un goccio di olio, iniziamo a frullare, aggiungiamo il pecorino, 
le foglie di basilico e l’olio necessario per ottenere un bel composto corposo. Regoliamo di sale, solo se necessario, perché il pecorino è molto saporito.
Lo conserviamo in un vasetto coperto a filo con l'olio o se abbiamo intenzione di conservarlo per più giorni lo congeliamo.
Io di solito lo congelo nei bicchieri di plastica, chiusi con pellicola e scongelo al microonde quando ho voglia di pasta al pesto.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...