Translate

domenica 22 marzo 2015

Pastiera Salata

Normalmente con la Pastiera si finisce il pasto, invece stavolta con lei lo iniziamo, si perchè, la nostra pastiera
è salata!!
Perfetta per aprire il pranzo di Pasqua o per la gita fuori porta del giorno di Pasquetta.
Una delizia, ricca e gustosa, da provare!!!



Per la base:
450 gr di farina 00
2 tuorli d’uovo
130 ml di olio extra vergine di oliva
1 cucchiaino di sale
Acqua q.b.

Per il ripieno:
350 g di ricotta fresca
250 g di grano precotto per pastiere
3 tuorli d’uovo
3 albumi d’uovo
150 ml di latte
200 g di prosciutto cotto in un unica fetta
130 g di provolone dolce
1 cucchiaio di burro
1/2 cucchiaino di sale


Mettiamo in una ciotola la farina con il sale, aggiungiamo l’olio, i tuorli e amalgamiamo prima con una forchetta e poi
impastiamo con le mani, aggiungendo l’acqua necessaria fino ottenere un panetto compatto e non appiccicoso.
Lo avvolgiamo nella pellicola per alimenti e lasciamo riposare in frigorifero per circa 1 ora.

Mettiamo il grano cotto in un pentolino con il burro, il sale ed il latte. 
Cuociamo a fiamma moderata per 15 minuti circa fin quando non otterremo un composto cremoso.

Togliamo dal fornello, trasferiamo in una ciotola di vetro e lasciamo raffreddare.

In una capace ciotola mettiamo la ricotta e con una forchetta la lavoriamo fino ad ottenere una crema, uniamo i tuorli,
il grano ormai freddo, il provolone tagliato a cubetti e poi il prosciutto cotto, sempre tagliato a cubetti.
Mescoliamo per bene per amalgamate tutti gli ingredienti.

Riprendiamo dal frigorifero la nostra base, ne stendiamo due terzi aiutandoci con un foglio di carta forno e con tutta la carta rivestiamo lo stampo
per crostate da 24 cm di diametro.

Montiamo a neve ferma gli albumi e li uniamo delicatamente al composto di ricotta mescolando dal basso verso l’alto, 
versiamo il tutto nello stampo e livellate.


Stendiamo l’impasto rimanente, realizziamo delle strisce con una rotella dentellata e le sistemiamo sulla superficie della pastiera formando una griglia. 
Rimuovete la pasta in eccesso sui bordi e ripiegateli verso l’interno.


Inforniamo in forno già caldo a 180°C nella parte più bassa del forno per circa 45 minuti o fin quando non la vedrete bella dorata.
Una volta cotta la sforniamo, la lasciamo raffreddare nello stampo e la serviamo fredda.
Buona Pasqua da Le Nostre Ricette!!!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...