Translate

mercoledì 3 aprile 2013

Olive all' ascolana

Le olive ascolane sono un piatto tipico della Provincia di Ascoli Piceno, oggi diffuse in tutta italia, sono composte da olive verdi in salamoia, farcite all'interno da un composto a base di carne dopo essere state snocciolate a spirale.
Un gustosissimo sfizio fritto, ottimo come aperitivo o come antipastino veloce prima della pizza.

Ingredienti per circa 40 pezzi:


 1 barattolo di olive giganti in salamoia
300 gr. tra polpa di manzo e di maiale
50 gr. mortadella
1 uovo
1 cipolla
1 gambo di sedano
1 carota
50 gr. parmigiano grattugiato
2 cucchiai pangrattato
1 cucchiaio di passata di pomodoro
noce moscata
vino bianco
olio extra vergine di oliva
1 uovo
Farina, uova e pangrattato per la panatura
Olio semi arachide per friggere

Tritiamo il sedano, la carota e la cipolla e facciamo rosolare in una padella con l'olio, aggiungiamo la carne e facciamo rosolare, saliamo e pepiamo e sfumiamo con il vino bianco, aggiungiamo la passata di pomodoro e lasciamo cuocere per circa mezz'ora coperto.
Una volta freddo tritiamo il composto con il mixer insieme con la mortadella. Aggiungiamo il parmigiano, la noce moscata, 2 cucchiai di pangrattato e l'uovo.
Snoccioliamo le olive tagliandole a spirale iniziando dall'alto. Riempiamo le olive con il composto premendo bene. Impaniamo le olive passandole  prima nella farina poi nell'uovo e infine nel pangrattato.

 Le friggiamo per 3-4 minuti, l'ideale è mangiarle tiepide. 

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...