Translate

martedì 13 agosto 2013

Pasta fredda pesto e pomodorini

Il basilico in giardino abbonda, lo mettiamo ormai ovunque, nell'insalata, sui  pomodori, ho scoperto di adorarlo sulle zucchine in padella, però il pesto ha sempre il suo perché, cosi l’ho raccolto e l’ho preparato, non avevo i pinoli ma ormai ero in ballo, nella dispensa però avevo delle mandorle, beh ho usato quelle, secondo me è buono lo stesso, una volta pronto  ho pensato a questa pasta fredda da mangiare in questi giorni roventi, un po’ diversa dal solito ma molto gustosa, ecco la mia versione di pasta fredda con pesto fatto in casa e pomodorini.

Per il pesto
30 gr di mandorle pelate
50 gr di foglie di basilico
1 spicchio di aglio
50 gr di pecorino romano
1 pizzico di sale
Olio extra vergine di oliva q.b.
Poi
200 gr di fusilli corti
4 pomodorini

Laviamo le foglie di basilico, e le mettiamo ad asciugare.
Intanto prendiamo l’aglio e togliamo il germoglio, lo mettiamo nel mixer con le mandorle e un goccio di olio, iniziamo a frullare, aggiungiamo il pecorino, le foglie di basilico e l’olio necessario per ottenere un bel composto corposo. Regoliamo di sale, solo se necessario, perché il pecorino è molto saporito.
Laviamo bene i pomodorini, li asciughiamo e li tagliamo a pezzettini.
Mettiamo a bollire l’acqua, la saliamo  e ci cuociamo la pasta scolandola un po’ indietro di cottura.
La raffreddiamo sotto l’acqua corrente e la mettiamo in una ciotola, condiamo con qualche cucchiaiata di pesto, uniamo i pomodorini mescoliamo bene, mettiamo la ciotola in frigo, coprendola con la pellicola, e lasciamo amalgamare tutti i sapori.


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...