Translate

sabato 19 ottobre 2013

La mia merenda Pane e Ciok


Ultimamente mi sto cimentando nella realizzazione di merende sane, e questa è stata davvero una sorpresa, con poco impegno è venuta fuori una ricetta molto gustosa, che farà felice bambini e non

200 gr di latte
25 gr di burro
1 cucchiaio di olio di semi di girasole
1 tuorlo d'uovo
1 pizzico di sale
40 g di zucchero
300 gr di manitoba
60 gr di fecola
Mezza bustina di lievito di birra secco
Crema alle nocciole Nocciolata Rigoni di Asiago
Cioccolato fondente in scaglie q.b.
Cacao amaro in polvere q.b.


Seguendo l’ordine elencato negli ingredienti li inseriamo nel cestello della macchina del pane, avviamo il programma impasto e lievitazione e avviamo la macchina.
Al termine del programma, riprendiamo l’impasto, lo rivoltiamo su una teglia rettangolare rivestita di carta forno, cerchiamo di dare lo stesso spessore a tutto l’impasto.
Facciamo lievitare ancora per una mezz'ora poi accendiamo il forno a 180°C e cuociamo per circa 15 minuti, questo tempo può variare da forno a forno, controllate la cottura, l’impasto deve essere ben cotto ma non troppo scuro.
Lasciamo raffreddare benissimo.
Con un coltello ben affilato dividiamo la nostra brioche in tre parti, io per comodità l’ho prima divise in strisce di 3 cm circa, spalmiamo con un po’ di crema di nocciole, finiamo con delle scagliette di cioccolato e ricomponiamo la merenda.

Ci aiutiamo con una mascherina a scacchi e con del cacao amaro in polvere ricaviamo i classici quadrati al cioccolato della famosa merendina.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...