Translate

mercoledì 29 gennaio 2014

Ciambelle Fritte al Limoncello

La ricetta delle mie ciambelle fritte, l'ho condivisa con tutti voi e con tutti quelli che conosco personalmente e ormai per tutti è diventata la ricetta perfetta, ECCOLA,oggi grazie alla nostra collaborazione con l'azienda Pallini, che ci ha fornito una grande varietà di liquori ho provato a modificarla un po e da questo esperimento è nata la ciambella fritta al limoncello, provate questa variante!


460 gr di farina manitoba
1 bustina di lievito di birra secco
200 gr di latte
60 gr di burro
3 tuorli
2 cucchiai di zucchero
½ cucchiaino di sale
1 litro di olio di semi di arachide


Mettiamo tutti gli ingredienti nel cestello della macchina del pane, inserendo sempre prima i liquidi e poi la farina, avviamo il programma impasto e lievitazione.
In alternativa mettiamo la farina a fontana sulla spianatoia e mettiamo al centro tutti gli ingredienti, tranne il lievito, iniziamo ad impastare e aggiungiamo il lievito, lavoriamo per bene l'impasto fino ad avere un panetto ben lavorato ed elastico.
Lo mettiamo in una ciotola, coperto con la pellicola e lasciamo lievitare fino al raddoppio, ci vorranno almeno 2 ore.
A fine programma, o appena l'impasto sarà lievitato, riprendiamo l’impasto, lo stendiamo sul piano di lavoro e con l’aiuto di 2 coppa pasta di dimensioni diverse ricaviamo le ciambelle.
Le mettiamo su di una teglia rivestita di carta forno a lievitare ancora per circa un ora nel forno con la luce accesa.
Scaldiamo l’olio e una volta a temperatura friggiamo le ciambelle, 2 alla volta per pochi minuti, finché saranno belle dorate da entrambi i lati.
Le mettiamo a scolare l’olio in eccesso su carta da cucina. Poi le passiamo nello zucchero semolato.



LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...