Translate

martedì 18 febbraio 2014

Millefoglie di Piadina con melanzane

Oggi abbiamo pensato a questo ripieno , ma qualsiasi farcitura rende unica la Piadina Loriana, una piadina morbida e saporita.
Una vera e propria scoperta, un vero colpo di fulmine, la piadina Loriana IGP Riminese, comoda da tenere in dispensa, è li all'occorrenza per risolvere con gusto una cena, pronta a dare sfogo alla fantasia con le svariate possibilità di farcitura, anche dolci, provate la sua fragranza e diventerà la vostra Piadina, come è stato per noi.


Melanzane
Pomodorini perini piccoli
Qualche fettina di mozzarella per pizza
Sale
Origano
Olio di semi di arachidi

Tagliamo a fette le melanzane, ne occorrono tre fette per ogni porzione, quindi regolatevi a seconda di quante ne volete preparare.
Le mettiamo a perdere l'acqua di vegetazione per qualche ora, con il sale, in uno scolapasta.
Quando le melanzane avranno rilasciato la loro acqua amara, le passiamo sotto l'acqua per togliere il sale in eccesso, le tamponiamo con carta da cucina e le friggiamo in olio bollente per qualche minuto. Facciamo scolare l'olio in eccesso su carta assorbente.
Da una melanzana togliamo la buccia, la tagliamo in fili sottili e la friggiamo. Facciamo scolare l'olio in eccesso sempre su carta da cucina.
Tagliamo a metà dei piccoli pomodorini perini, li mettiamo in una ciotolina e li condiamo con sale e origano.
Prendiamo le Piadine, con un coppapasta ricaviamo dei cerchi, tre per ogni porzione, iniziamo a comporre la nostra torretta, con un disco di piadina, uno di melanzana fritta, qualche pezzettino di mozzarella, un paio di pomodorini, e continuiamo, con gli altri strati, finiamo con la fetta di melanzana e 4 mezzi pomodorini sulla superficie.
Passiamo nel forno già caldo a 180°C per circa 10 minuti.
Decoriamo con le bucce di melanzane fritte.



LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...