Translate

martedì 19 agosto 2014

Pizza con cipolla e acciughe

Un ricordo improvviso mentre l'impasto era in lievitazione, questa pizza che mangiavamo l'estate al mare, e il mare per la mia famiglia era star via da quando chiudevano le scuole fino a quando non riaprivano, cosi tutta la settimana senza papà che ci raggiungeva nel weekend la passavamo davvero in spiaggia e spesso mamma comprava questa pizza, che ci piaceva tanto, e sabato scorso come una folgorazione, ma nessuno di noi si ricordava bene com'era fatta, cosi dopo una riunione di famiglia abbiamo messo insieme le idee e ecco uscire la pizza, proprio lei, uguale, stesso sapore, anche se mangiarla sulla spiaggia aveva un gusto completamente diverso...


500 gr di farina per pizza
150 gr di lievito madre
250/300 ml di acqua
2 cucchiaini di sale
1 cucchiaino di miele
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

4 cipolle
5 filetti di acciughe
Olio extra vergine di oliva
Sale e pepe


Prepariamo l'impasto. Rinfreschiamo il nostro lievito madre, ne prendiamo 150 gr e lo teniamo a temperatura ambiente per almeno 4 ore, dopodiché procediamo a preparare l'impasto della pizza. Io per comodità ho usato la macchina del pane, ma se non l'avete potete comunque procedere impastando o in planetaria oppure a mano, dunque nel cestello mettiamo l'acqua, iniziamo con 250 ml, il lievito madre, il miele e l'olio, poi la farina, facciamo partire la macchina al programma di solo impasto, e appena gli ingredienti saranno incorporati aggiungiamo il sale e se necessario altra acqua. Facciamo terminare il programma e lasciamo riposare per qualche minuto l'impasto ottenuto. Lo riprendiamo, lo rovesciamo sul piano di lavoro ben infarinato e formiamo le pieghe per dar forza al nostro impasto, potete vedere come fare guardando i numerosi video presenti su youtube, poi mettiamo in una ciotola, copriamo con la pellicola e mettiamo in frigo a lievitare per 24 ore. Togliamo dal frigo e lo teniamo per un paio di ore a temperatura ambiente, trascorso il tempo, rovesciamo l'impasto sul piano di lavoro infarinato, con un tarocco lo dividiamo in tre parti, ungiamo una teglia per pizza e stendiamo la pasta, copriamo con pellicola e lasciamo a lievitare in teglia per un paio di ore.
Affettiamo le cipolle, le mettiamo in padella con un filo di olio, le facciamo imbiondire, aggiungiamo il sale pepe, un goccio di acqua, copriamo e lasciamo cuocere per circa 10 minuti. Trascorse le 2 ore  passiamo a condire la pizza e intanto accendiamo il forno e lo portiamo al max della temperatura.
Mettiamo le cipolle sulla pizza, aggiungiamo le acciughe tagliate a pezzettini e non appena il forno è arrivato a temperatura inforniamo per 15 minuti nel ripiano più basso. 





LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...